L'assistenza legale consolare - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'assistenza legale consolare

Normativa
Qualora il cittadino italiano che si trovi all'estero, abbia necessità di farsi assistere da un legale di fiducia, si può rivolgere all'Ufficio consolare competente per territorio con apposita richiesta motivata.

Tale rappresentanza (appositamente attivata) può indicare un legale di fiducia in convenzione con l'Ufficio stesso.

Inoltre, l'ufficio consolare, in casi di particolare gravità e/o in caso di comprovata indigenza, dopo aver accertato con esito negativo la disponibilità dei familiari in Italia a farsi carico delle relative spese, può prestare aiuto anche sotto forma finanziaria e precisamente con:

• sussidio per i residenti all’estero nella circoscrizione di competenza;
• prestito con promessa di restituzione per i connazionali in transito.
    • Circolare n. 6 del 11.06.2001 - Disposizioni relative agli interventi di assistenza a favore di connazionali indigenti all'estero. Norme di gestione del Capitolo 3121.
Non riceviamo alcun finanziamento la nostra indipendenza sei Tu
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online
Torna ai contenuti | Torna al menu