Il certificato di esistenza in vita - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il certificato di esistenza in vita

Normativa
Il certificato di esistenza in vita è il documento attestante che l'intestatario è vivente alla data del rilascio del certificato medesimo.

Gli Uffici consolari, a richiesta, quasi sempre lo consegnano a vista al diretto interessato con validità di 6 mesi (salvo diverse disposizioni di legge).

Oltre detto termine, il documento è comunque valido se l'interessato dichiara e sottoscrive, in calce allo stesso che "le informazioni in esso contenute non hanno subito alcuna variazione" (per le certificazioni anagrafiche e di stato civile).

Tale certificato viene richiesto quasi sempre quale prova per la riscossione della pensione o per delegare un’altra persona alla riscossione della pensione, per uso assicurativo (vita, infortuni, responsabilità civile), ecc.

Il certificato può essere richiesto da chiunque ne abbia interesse, purché in possesso dei seguenti requisiti:

    • Conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'intestatario: cognome, nome e data di nascita (in mancanza di quest'ultima, esatto indirizzo);
    • Conoscenza certa dell'uso del certificato stesso, per la determinazione dell'applicazione dell'imposta di bollo.

Nel caso in cui la documentazione debba essere prodotta nei confronti della Pubblica Amministrazione e di gestori o esercenti di pubblici servizi (Enel, Telecom, ACI, ecc.), l’interessato ha la facoltà di sostituire il certificato con un’autocertificazione di esistenza in vita.

Per tutti i cittadini italiani (iscritti e non all'A.I.R.E.), il certificato di esistenza in vita è rilasciato, ai sensi dell'art. 49 del D.P.R. 5 gennaio 1967, n. 200 in materia di funzioni e poteri consolari, dall'Ufficio consolare, previa opportuna verifica.

Si evidenzia che i certificati e le dichiarazioni sostitutive che attestino fatti personali non modificabili (nascita, titoli di studio, morte ecc..) hanno validità illimitata.


Non riceviamo alcun finanziamento la nostra indipendenza sei Tu
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online
Torna ai contenuti | Torna al menu