Il collegamento tra l' INPS e i Consolati - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
Vai ai contenuti
Allo scopo di rendere più rapida e agevole la trattazione delle pratiche di chi ha lavorato fuori dal territorio nazionale, sono stati attivati da tempo, e sono in continuo ampliamento, collegamenti telematici tra l’Inps ed i consolati italiani.

Gli assicurati che vivono all’estero, recandosi al consolato, possono conoscere lo stato della loro pratica di pensione o ricevere notizie sulla propria posizione assicurativa, grazie alla consultazione diretta degli archivi automatizzati dell’Inps.

Attualmente l’Inps è collegata con le rappresentanze consolari, presenti in diversi Stati, si riportano di seguite le più significative:

Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Lussemburgo, Messico, Paesi Bass, Spagna, Stati Uniti, Africa, Svezia, Svizzera, Uruguay, Venezuela.

Inoltre, l’Inps fa da “ponte” tra i consolati e le banche-dati di altre istituzioni italiane , tramite la rete, infatti, i consolati all’estero sono in grado di:

• consultare le pratiche INAIL;
• consultare gli archivi dei Comuni;
• colloquiare con il Ministero delle Finanze (codici fiscali);
• ricevere quotidianamente la Gazzetta Ufficiale (Poligrafico dello Stato).
Torna ai contenuti