Petizione modifica legge sul voto degli italiani all'estero - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Petizione modifica legge sul voto degli italiani all'estero

Articoli
Il recente dibattito sul voto referendario all’estero ha evidenziato alcune criticità del voto per corrispondenza dall’estero che renderebbero l’esercizio del diritto di voto non più conforme a quanto sancito dall’art. 48 della nostra Costituzione: “Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico.”

Per tale ragione facciamo appello al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente del Senato della Repubblica ed alla Presidente della Camera dei Deputati affinché si faccia presto una riforma delle modalità di voto all’estero in maniera che garantisca effettivamente le esigenze di libertà e segretezza sanciti dalla Costituzione.

Questa petizione sarà consegnata a: Presidente del Consiglio dei Ministri Presidente Renzi; Presidente del Senato della Repubblica Italiana Sen. Pietro Grasso; Presidente della Camera dei Deputati on. Laura Boldrini


La presente petizione è stata lanciata dall' On.le Angela Rosaria Nissoli coniugata Fitzgerald, comunemente conosciuta come Fucsia Nissoli (nata a Treviglio, 17 aprile 1963).

L'Onorevole Nissoli è componente della Terza commissione della Camera (Affari esteri e comunitari) dal 7 maggio 2013 e del Comitato permanente degli italiani nel mondo e promozione del sistema del paese dal 16 luglio 2013.

Alle elezioni politiche 2013 è candidata in quota MAIE nella lista Con Monti per l'Italia nella circoscrizione estero in America Settentrionale e Centrale: viene eletta deputata con 6 340 preferenze.

Aderisce inizialmente al gruppo parlamentare Scelta Civica per l'Italia, per aderire l'8 aprile 2013 alla componente MAIE-Movimento Associativo Italiani all'Estero del Gruppo Misto, e infine ritornare nel gruppo di Scelta Civica due giorni dopo.

Per ulteriori informazioni: www.fucsiafitzgeraldnissoli.com



Non riceviamo alcun finanziamento la nostra indipendenza sei Tu
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online
Torna ai contenuti | Torna al menu