Regolamento della Redazione - www.italianiallestero.net

italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
Vai ai contenuti


REGOLAMENTO REDAZIONE

ART. 1
(Finalità)
  1. Il presente Regolamento disciplina l’attività di informazione e di comunicazione attuata attraverso il notiziario online non periodico di italianiallestero.net;
  2. italianiallestero.net è un notiziario non periodico per gli italiani che si recano o risiedono all'estero, che aggiorna su tutte le leggi, normative, prassi, dottrine e sentenze di diritto e fisco;
  3. italianiallestero.net non è riconducibile ad alcuna forza politica e/o religiosa;
  4. italianiallestero.net, non riceve alcun compenso né da organi governativi e né da aziende.

ART. 2
(Direzione e Foro di competenza)

  1. La Direzione, Redazione ed Amministrazione di italianiallestero.net ha sede nelle Filippine al seguente indirizzo: Francisca Village, Blk 5, Lot. 13-14 Romans Street, Baligatan 3300 Ilagan – Isabela.
  2. per eventuali controversie il foro competente è quello della Città di Ilagan (Filippine).

ART. 3
(Visualizzazione e Pubblicazione)

  1. La visualizzazione delle notizie riportate nel notiziario online avviene mediante la pubblicazione web direttamente a cura della Redazione.
  2. La pubblicazione degli articoli avviene dopo l’approvazione a insindacabile giudizio del Direttore della Redazione.

ART. 4
(Responsabile e Direttore di Redazione)

  1. Il notiziario online ha un Responsabile che si identifica nella persona del Cav. Luigi Albano co-fondatore di italianiallestero.net. Non è definito un limite massimo per ricoprire tale carica.
  2. Il Direttore di Redazione è il dr. Lorenzo Albano co-fondatore di italianiallestero.net. Non è definito un limite massimo per ricoprire tale carica.
  3. In caso di assenza o impedimento le funzioni di Direttore di Redazione saranno assunte dal Responsabile.
ART. 5
(Collaboratori della Redazione)

1. Ogni anno è avviata una campagna di reclutamento per diventare collaboratore della redazione.
2. La campagna è finalizzata alla ricerca dei seguenti ruoli:
a) Speaker e/o giornalisti per l'ideazione e la conduzione di un nuovo programma socio-politico-economico, nonché per la redazione di un nuovo format a carattere giornalistico.
b) Fotoreporter; Videomaker, grafici, fotografi e appassionati di arti digitali per produrre materiale da condividere nel sito e sui social media.
c) ogni altro ruolo di interesse per i fini del notiziario.
3. I requisiti previsti per candidarsi sono:
a) Maggiore età;
b) Buona conoscenza della lingua italiana;
c) Passione e competenza con la propensione all'approfondimento delle notizie/eventi;
d) Capacità di lavorare in gruppo e collaborare per la realizzazione di progetti e iniziative di vario genere.
4. La candidatura dovrà essere inoltrata a mezzo e-mail all'indirizzo info@italianiallestero.net, con una breve descrizione del ruolo scelto e delle conoscenze di cui si è già in possesso, allegando copia di un documento di identità.
5. La candidatura a insindacabile giudizio del Responsabile e del Direttore di Redazione potrà essere accolta o rifiutata.
6. I candidati collaboreranno esclusivamente su base volontaria e a titolo gratuito e la pubblicazione del loro lavoro avverrà sempre gratuitamente.
7. Non sono inoltre previsti rimborsi spese.

ART. 6
(Presentazione da parte dei componenti esterni della redazione di articoli, altri scritti, fotografie e video)

  1. Il collaboratore (non percependo alcun compenso per l'attività svolta), senza alcun obbligo e in piena libertà potrà inviare alla Redazione, foto/video, interviste, scritti e quant'altro ritiene di interesse.
  2. I collaboratori della Redazione che vorranno pubblicare nel notiziario: web articoli e/o ogni altro scritto, reportage video e fotografici devono inviare una richiesta a mezzo e-mail. Tutti gli scritti devono essere redatti con sistema informatico. In calce allo scritto deve risultare, a pena di esclusione sempre la firma dell’autore.

ART. 7
(International Press Card)

  1. Su formale richiesta alla redazione, Italianiallestero.net rilascia al collaboratore una ID International Press Card.
  2. Tale ID identifica esclusivamente il possessore quale membro di Italianiallestero.net. e può essere utilizzata e/o mostrata solo nel corso delle attività per la quale è stata rilasciata.
  3. L’uso privato, mostrato a terzi per scopi privati, nonché l’uso privato in occasione di eventi o manifestazioni politiche o l’uso improprio sono espressamente vietati e comportano l’immediata esclusione e scadenza dello stesso.
  4. Ogni membro titolare che richiede o utilizza l'International Press card riconosce che Italianiallestero.net non è responsabile per eventuali danni incidentali, consequenziali, diretti o indiretti (inclusi ma non limitati a danni per perdita di entrate, interruzione dell'attività, spese e simili) derivanti dall'uso proprio e improprio e / o dall'impossibilità di utilizzare la già menzionata ID card con foto.
  5. Il rilascio dell’International Press card, avviene dopo il versamento a mezzo PayPal di una donazione annualmente indicata sul sito www.italianiallestero.net.
  6. Il titolare deve confermare sulla richiesta di emissione dell'International Press Card, di aver stampato, letto e accettato il Regolamento Redazione, il codice etico nonché il regolamento di utilizzo della ID International Press Card.

ART. 8
(Codice Etico)

  1. I media liberi svolgono in tutto il mondo un ruolo importante nella preservazione della società democratica, svolgono una funzione sociale centrale e contribuiscono al processo di formazione dell'opinione pubblica. Per tale motivo i giornalisti hanno spesso un'autorizzazione speciale per condurre ricerche.
  2. Italianiallestero.net ha adottato un codice etico. L'utilizzo di questo codice da parte di italianiallestero.net mira a sensibilizzare maggiormente ogni membro sui problemi etici.
  3. Il codice etico è stato sviluppato in modo tale da renderlo vincolante per ogni membro.
  4. I membri della redazione hanno come obiettivo di raccontare nel modo più documentato e puntuale tutti i fatti che ritengano di rilevanza per la formazione di un'opinione pubblica consapevole.
  5. Nel loro lavoro si impegnano ad avere come fondamentale riferimento la comunità dei lettori, segnalando e analizzando le notizie e non cercando di fare notizia.
  6. Con i lettori cercheranno di avere un rapporto costante e aperto, chiedendo loro anche opinioni e contributi per un'informazione sempre più puntuale.
  7. Italianiallestero.net non approva i resoconti sensazionalistici in cui sono incluse descrizioni oscure di violenza, catastrofi, tragedie personali o sessualità a scapito dell'accuratezza e dell'obiettività.
  8. I membri di italianiallestero.net rispettano i diritti personali e bilanciano la loro protezione con l'interesse pubblico, anche quando questo interesse è giustificabile.
  9. Le fonti di ricerca devono essere nominate nel rapporto, a condizione che ciò non metta in pericolo l'anonimato dell'informatore.
  10. I membri di italianiallestero.net in particolare si impegnano:
a) non usare la propria posizione professionale nei rapporti con gli esterni per ottenere benefici economici o privilegi per sé o per altri;
b) a rendere chiara al lettore la distinzione tra informazione e pubblicità.
c) a non inserire negli articoli messaggi pubblicitari e a non accettare remunerazioni che, sotto alcuna forma, possano condizionare la scelta e il contenuto degli articoli;
d) a rifiutare nell'ambito del loro lavoro per sé e per i propri familiari entro il secondo grado, per i coniugi o i partner di fatto e i loro familiari e affini entro il secondo grado qualunque forma di pagamento, omaggio, privilegio, servizio gratuito o a condizioni particolarmente favorevoli del valore indicativo superiore ai 100 euro o che possa comunque danneggiare l'accuratezza, la correttezza e l'indipendenza dell'informazione che elaborano e dei giudizi che esprimono;
e) a rifiutare nell'ambito del loro lavoro offerte di viaggi e sistemazioni alberghiere pagate da enti o aziende per sé e per i propri familiari o per i coniugi, i partner di fatto e i loro familiari e affini. In casi eccezionali e particolari, solo il giornalista incaricato del servizio può essere beneficiario di queste offerte se autorizzato dal direttore.
11. Se un membro viola il codice etico, il suo caso viene discusso (in contraddittorio con la parte interessata) in un'audizione con il Responsabile e il Direttore della Redazione, i quali al termine della discussione a insindacabile giudizio decideranno le azioni da intraprendere.

Ilagan, 10 ottobre 2020








Non riceviamo alcun finanziamento
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online

Responsabile Cav. Luigi Albano

Sede: Ilagan (Filippine)

la nostra indipendenza sei Tu
Torna ai contenuti