Veicoli all'estero immatricolazione - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Veicoli all'estero immatricolazione

Normativa
Con il via libera al Ddl di Stabilità 2016, sono diverse le norme introdotte che modificano il Codice della strada.

Al fine di evitare tutte quelle immatricolazioni di auto nazionali che vengono effettuate all’estero al solo scopo di evitare di pagare bollo ed eventuali multe, è stata inserita una norma che cambia la reimmatricolazioni delle auto all'estero.

Con quest’ultima modifica, infatti, il soggetto interessato all’esportazione per la consecutiva reimmatricolazione del veicolo all’estero sarà tenuto ad una  maggiore trasparenza dei passaggi dell’intero procedimento, dovendo necessariamente presentare al Pubblico Registrop Automobilistico anche la copia della documentazione doganale di esportazione “ovvero, nel caso di cessione intracomunitaria, della documentazione comprovante la radiazione dal Pra”.
Non riceviamo alcun finanziamento la nostra indipendenza sei Tu
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online
Torna ai contenuti | Torna al menu