News dal Web - Notiziario non periodico di informazione online.

italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
italianiallestero.net
Vai ai contenuti

Ambasciata Italiana a Stoccolma, dall'Aprile 2017 si attende l'avvenuta iscrizione all'AIRE.

Notiziario non periodico di informazione online.
Pubblicato da in disservizi ·
Riceviamo alla nostra pagina fb e pubblichiamo la segnalazione della sig.ra M.C. riguardo la sua iscrizione all'AIRE presso la nostra Ambasciata a Stoccolma.
""Salve, scrivo per segnalare il disservizio dell'ambasciata italiana di Stoccolma. Dopo aver inviato i documenti per l'iscrizione all'Aire nell'aprile 2017, a gennaio di quest'anno non avevano ancora sbrigato le pratiche. Chiamo in continuazione nelle ultime due settimane per sapere del mio plico elettorale. Mi rispondono dicendo che il sistema è bloccato e non possono controllare e che mi richiameranno. Non mi richiamano e mi faccio risentire io il giorno 20 febbraio, in cui mi assicurano che il mio plico elettorale è stato spedito il giorno prima. Ad oggi 26 febbraio non ho ricevuto nulla e mi risulterà impossibile esercitare il mio diritto di voto, in quanto non ci sarà tempo se mai il plico arriverà. Come me decine di altri italiani in Svezia che sembrano aver ricevuto le schede elettorali vincendo alla lotteria, per cui uno si e uno no. Molti plichi elettorali sono ritornati indietro e non sono mai stati rispediti, nonostante quasi nessuno avesse problemi di posta. L'ambasciata aveva un lavoro importante da fare e non lo ha fatto"".
Come abbiamo più volte sottolineato, l'iscrizione all'AIRE è un dovere/diritto di tutti i cittadini che risiedono all'estero, in questo caso la signora rischia di essere comunque cancellata d'ufficio dall'anagrafe della popolazione residente per irreperibilità in base ai dati in possesso del comune pur avendo fatta richiesta di iscrizione all'AIRE. Invitiamo pertanto la signora M.C. a inviare copia della richiesta di iscrizione anche al comune di residenza e di effettuare un reclamo presso il Ministero degli Esteri all'indirizzo di seguito, al fine di evidenziare il disservizio reso dall'Ufficio Consolare in argomento, disservizio che comunque ha causato e potrà causare ulteriori danni nei suoi confronti.


P.S.: a richiesta dell'interessato abbiamo omesso il nominativo per intero.



Torna ai contenuti