Il Pubblico Registro Automobilistico "Radiazione" - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Pubblico Registro Automobilistico "Radiazione"

Normativa
Un cittadino italiano che intende esportare definitivamente un veicolo all'estero deve richiedere all'ufficio provinciale dell'A.C.I. - Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.) - la "cessazione della circolazione per esportazione".

Il P.R.A., a seguito della richiesta, rilascia apposito certificato di radiazione.

I cittadini italiani già residenti all’estero o che abbiano in corso la procedura per l’iscrizione all’A.I.R.E. possono presentare la richiesta tramite l’Ufficio consolare presente nel Paese in cui devono esportare definitivamente il veicolo.

In questo caso, l’obbligo del pagamento della tassa automobilistica si interrompe solo successivamente all’avvenuta annotazione al P.R.A. della radiazione del veicolo.
  • Nota dell’Automobile Club d’Italia Servizio Gestione P.R.A. - n. 2774 del 28.04.2014 Trasmissione richieste di radiazione al PRA per definitiva esportazione tramite gli Uffici Consolari. Semplificazioni operative attraverso l’invio della documentazione tramite P.E.C. (posta elettronica certificata).

Non riceviamo alcun finanziamento la nostra indipendenza sei Tu
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online
Torna ai contenuti | Torna al menu