Il servizio militare - Notiziario non periodico di informazione online per gli italiani all'estero.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il servizio militare

Normativa
Ai sensi e per gli effetti della legge n. 226/2004, dal 1 gennaio 2005, la leva obbligatoria è sospesa e quindi, viene meno l'obbligo dei cittadini italiani residenti all'estero di presentarsi presso l'Ufficio consolare per regolarizzare la propria posizione militare.

Resta invariata la possibilità per i connazionali italiani, d'età compresa tra i 18 anni e i 25 anni, sia maschio che femmina ed in possesso di almeno il titolo di scuola di licenza media, di far domanda di arruolamento volontario in qualsiasi corpo di Polizia, Esercito, Marina e Aviazione italiano.

Per quanto riguarda la renitenza, la sospensione dell'obbligo coscrizionale non comporta l'estinzione del reato e quindi il venir meno degli effetti derivanti dalla mancata cancellazione della nota di renitenza in via amministrativa, nonché dalla lista generale dei renitenti.

Pertanto, in tali casi, i cittadini italiani renitenti, residenti all’estero potranno presentarsi all'Autorità diplomatico-consolare per regolarizzare la propria posizione.
  • Decreto Legislativo 15 marzo 2010 n. 66. Codice dell’ordinamento militare;
  • Direttiva del Ministero della Difesa n. 2010/0192640 dell’11 ottobre 2010. Funzioni e compiti relativi all’eventuale ripristino della coscrizione obbligatoria ed allo svolgimento delle attività residuali della leva - D. Lgs. 15 marzo 2010, n. 66 “Codice dell’ordinamento militare”;
  • Accordo fra l’Italia e l’Argentina dell’8 maggio 1938;
  • Accordo aggiuntivo alla Convenzione di amicizia e di buon vicinato tra l’Italia e San Marino del 31 marzo 1939, in materia di assistenza amministrativa, doppia cittadinanza e leva militare del 28 ottobre 1980;
  • Convenzione tra l’Italia e la Danimarca del 15 luglio 1954;
  • Convenzione fra il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo della Repubblica del Cile del 4 giugno 1956;
  • Accordo tra i Governi della Repubblica Italiana e della Repubblica degli Stati Uniti del Brasile del 6 settembre 1958;
  • Convenzione tra l’Italia e i Paesi Bassi del 24 gennaio 1961;
  • Trattato di amicizia, commercio e navigazione tra l’Italia e la Germania, con Protocollo e scambi di note del 21.11.1957;
  • Convenzione tra l’Italia e la Spagna del 10 giugno 1974;
  • Convenzione tra l’Italia e la Francia del 10 settembre 1974;
  • Convenzione tra l’Italia ed il Belgio del 3 novembre 1980.

Non riceviamo alcun finanziamento la nostra indipendenza sei Tu
Notiziario non periodico di informazione online
Notiziario non periodico di informazione online
Torna ai contenuti | Torna al menu